Comune di Porpetto, via Udine, 42 -33050- tel. 0431.60036 - 60484, fax 0431 60901





La palude di Fraghis

ninfea
 

BIOTOPO N.3: PALUDE DI FRAGHIS
Provincia : Udine
Comune interessato : Porpetto
Numero carta regionale 1:10.000 : 087110
Numero carta regionale 1:5.000 : 087112
Altro riferimento: SIC IT3320032
Superficie : ha 23
D.P.G.R. : n. 042/Pres. del 13.02.1998
BUR : n. 14 del 08.04.1998

LA OLE DA FRAGHIS

Principali caratteristiche (rilievi effettuati 08.08.1987 h.15.00)
Superficie mq. 393,00 circa
Perimetro m. 78,00 circa
Lunghezza massima m. 30,80
Larghezza massima m. 19,80
Profondità massima m. 3,00
Temperatura sul fondo 13,9 °C
Temperatura in superficie 20,0 °C
PH in superficie 7,5
Visibilità stimata m. 2,00
Altezza sul livello del mare m. 7,00

Il territorio

La olla "Fraghis" si trova a nord-est del capoluogo, in località Fraghis, nel Comune di Porpetto. Presenta una superficie a forma di ellisse, con l'asse maggiore orientato a nord-ovest. Le acque sono relativamente limpide con qualche residuo organico in superficie. La vegetazione, rarissima verso il centro, aumenta notevolmente verso la riva ed è costituita per la maggior parte da: carici (varie specie), canne di palude (Phragmites australis; canèle di palût/panàli), e diverse cyperacee (es. Cladium mariscus); di notevole interesse la presenza di numerosi esemplari di Nymphaea alba (ninfea/ càrfano; coçaràte). Il fondo presenta un piccolo strato di sabbia molto fine che poggia su un substrato di argilla. Le acque sono abitate da varie specie di pesci d'acqua dolce.

DPG n. 042 del 13 febbraio 1998

Legge regionale 42/1996, articolo 4 - Individuazione del biotopo "Palude Fraghis"


IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE

VISTA la legge regionale 30 settembre 1996, n. 42 "Norme in materia di parchi e riserve naturali regionali";
VISTI, in particolare, gli articoli 1 e 4 della suddetta legge che prevedono l'individuazione di biotopi naturali in aree di limitata estensione territoriale caratterizzate da emergenze naturalistiche di grande interesse e che corrono il rischio di distruzione e scomparsa;
PRESO ATTO della richiesta dell'Amministrazione comunale di Porpetto, espressa con deliberazione della Giunta comunale n. 116 di data 6 maggio 1997, concernente l'individuazione di un biotopo naturale in località "Fraghis" ai sensi del secondo comma dell'art. 4 della legge regionale 30 settembre 1996;
VISTE la relazione tecnico-scientifica di data 4 luglio 1997 e la relazione istruttoria di data 7 luglio 1997 a firma del Direttore sostituto del Servizio della conservazione della natura dott. Rolando Marini, relative al l'individuazione del biotopo naturale "Palude Fraghis", corredate da relativa cartografia per la precisa individuazione del perimetro del biotopo;
PRESO ATTO del parere vincolante n. 7 espresso dal Comitato tecnico-scientifico per le aree naturali protette nella seduta di data 16 luglio 1997;
CONSIDERATO che l'area della Palude Fraghis è caratterizzata da emergenze naturalistiche di grande interesse e che corrono il rischio di distruzione e scomparsa;
ACCERTATA la presenza nel sito di habitat naturali e di specie animali e vegetali di interesse comunitario ai sensi della direttiva 92/43/CEE;
ACCERTATA la presenza nel sito di specie botaniche inserite nella Lista rossa per l'Italia delle entità a rischio di estinzione;
CONSIDERATO che sussistono le condizioni di cui al punto d) del comma 1 dell'articolo 2 della legge regionale 30 settembre 1996, n. 42;
CONSIDERATO che l'area della Palude Fraghis contribuisce in maniera significativa al mantenimento della biodiversità all'interno del territorio regionale;
PRESO ATTO che il Servizio della conservazione della natura ha predisposto lo schema della normativa necessaria alla tutela dei valori naturali individuati e le modalità di gestione del biotopo, secondo le direttive dettate dal Comitato tecnico-scientifico;
RITENUTO pertanto di individuare un biotopo naturale nell'area della Palude Fraghis ai sensi dell'articolo 4 della legge regionale 30 settembre 1996, n. 42;
SU CONFORME deliberazione della Giunta regionale n. 45 del 16 gennaio 1998;

DECRETA

Articolo 1

E' individuato il biotopo naturale "Palude Fraghis", secondo il perimetro indicato nella cartografia allegata sub 1), quale parte integrante del presente decreto.

Articolo 2

Sono approvate la normativa necessaria alla tutela dei valori naturali individuati e le modalità di gestione del biotopo come previsto nel documento allegato sub 2), predisposto dal Servizio della conservazione della natura, quale parte integrante del presente decreto.

Il presente decreto verrà inviato alla Corte dei conti per la registrazione e sarà pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione.

Trieste, 13 febbraio 1998
CRUDER

Normativa

Allegato Descrizione

norme-olla