Comune di Porpetto, via Udine, 42 -33050- tel. 0431.60036 - 60484, fax 0431 60901



Il tuo percorso: HOME > Vivere il Paese > Sport


Lo sport

Impianti sportivi

Allegato Descrizione

Basket

Campo da calcio

Campo di Tennis

Campo di Tennis - 2

Complesso Sportivo

Palestra

Campo di Softball

L' uomo e lo sport.

foto storica calciatori porpetto
 

All'inizio le competizioni sportive più elementari servivano a decidere chi dei contendenti, di solito due, fosse il più bravo e quindi il più adatto a comandare una caccia o una guerra.
Poi le gare assunsero un aspetto religioso in quanto lo sforzo fisico veniva offerto agli dei e maggiore era lo sforzo più importante, e certo più gradita, l'offerta.

Gli antichi Greci organizzarono le prime Olimpiadi che presero il nome dalla città di Olimpia, particolarmente dedicata a Zeus, il padre degli dei. In seguito si perse l'aspetto religioso per privilegiare quello spettacolare. I Romani sostenevano "mens sana in corpore sano", cioè se il corpo è sano, la mente può funzionare meglio.

Diffusero gli sport di gruppo come passatempo popolare in cui la cosa più importante era la vittoria.

Tutti gli sport hanno una loro storia e son sempre stati praticati sia a livello dilettantistico che professionale, ma sono soprattutto un confrontarsi con altri per vedere chi è il più bravo.

Naturalmente lo sport più popolare e più praticato è il calcio. Dai ragazzini che giocano con una palla, magari di stracci, ai giocatori professionisti pagati fior di miliardi, tutti tirano calci alla sfera rotonda che rotola ubbidiente da un piede all'altro. Non sempre ubbidiente, però, perché alle volte sembra dispettosa e irridente e scivola a lato, sfiorando il palo della porta.

Lo chiamano "il più bel gioco del mondo" ed i tifosi accaniti sono d'accordo.

Non occorre essere in molti per praticarlo.
Basta un campetto spelacchiato e pieno di buche, due o quattro ragazzini agguerriti ed ecco un incontro infuocato.

Porpetto vanta una Società sportiva con 65 anni di calcio al suo attivo. All'inizio questa Società calcistica aveva adottato il nome di "Società Sportiva Porpetto". Negli anni Sessanta la società prende il nome di "Interclub Porpetto".
Alcuni nomi di quei pionieri del pallone a Porpetto: nel 1924 Luigi Pez, Mario Schiff, Luigi Pallich, Pietro Dri, Luigi Dri, Luigi Fabris, Pietro Tibaldi, Pietro Pez Umberto Meneghini, Giovanni Filiputti, Francesco Schiff, Romeo Bonutti, Sante Filiputti;
nel 1932 Dino Pez, Oddone Dri, Umberto Pez, Pietro Toso, Gemini Turolo, Grazio Dri, Luigi Bragagnini, Giovanni Pez, Luciano Dri, Ermo Pez, Giovanni Gheller.
Ora la Società si chiama "S.S. Porpetto" e si seguono anche i settori giovanili.
Tra le glorie sportive del calcio Oriano Grop che ha giocato, per quattro anni, in serie A nelle file del Bologna.

Da ricordare, sempre, fra le glorie sportive però come motociclista, Gianfranco Bonera, centauro dell'MV Augusta, nato a Porpetto.
In questi ultimi anni si praticano, a Porpetto, anche il baseball e il softball. America docet.